Cosa fa il Rotary

Cosa fa il Rotary

La missione del Rotary è volta a promuovere la pace e la comprensione mondiale per mezzo dei suoi programmi umanitari.

Il programma più imponente avviato dal Rotary negli anni ’80, e ormai giunto quasi alla conclusione, è quello della eradicazione della Poliomielite in tutte le nazioni del mondo.

Per realizzarlo, il Rotary ha inviato migliaia dei suoi volontari in tutti i Paesi in cui questa terribile malattia infantile era endemica, sfidando ogni sorta di disagi, di ostilità e anche di guerre locali.

Ad oggi abbiamo vaccinato oltre 2 miliardi e mezzo di bambini e i paesi polio-endemici sono stati così ridotti dagli originari 125 a solamente 3: Nigeria, Pakistan e Afghanistan.

Ma il Rotary è anche fatto di tante persone comuni che riescono a realizzare con costanza e abnegazione il sogno di un’umanità migliore, come per esempio, fra i tantissimi altri:

NANCY HUGHES, americana residente nell’Oregon, che con il suo impegno contribuisce a salvare vite, a tutelare l’ambiente e a creare posti di lavoro nell’America Latina tramite la vendita di accessori da cucina;

KWI-WON PARK, coreana, che ha assistito migliaia di bambini affetti da malformazioni congenite con un programma di interventi di chirurgia ricostruttiva;

AHMES GHABRIAL, medico egiziano, che con un innovativo metodo pedagogico ha aiutato migliaia di suoi concittadini a superare l’analfabetismo.

Avatar